Direzione Artistica

Andrea Crastolladirettore di coro e orchestra

Si è formato e diplomato con il massimo dei voti presso i Conservatori di Bari e Matera, in Composizione Corale e Direzione di Coro, Canto e Direzione d’Orchestra. Ha studiato Composizione con L. Ingrosso e M.P. Sepe, Composizione Corale e Direzione di Coro con C. Moscariello, Canto con F. Marasciulo, e Direzione d’Orchestra con A. Cericola, G. Pelliccia e D. Belardinelli.
Si è perfezionato in musica rinascimentale con M. Berrini e D. Tabbia, in composizione polifonica contemporanea con M. Zuccante e G. Bonato, direzione di coro con P.P. Scattolin, P. Leec. K. Kraticjnsky, G. Graden, e F.M. Bressan. Ha frequentato  l’Accademia Europea di Europa Cantat per direttori di coro e lo stage di alto perfezionamento in direzione corale “M. Ventre” di Bologna, i corsi di perfezionamento in direzione d’orchestra di Pescara, e numerosi stage di specializzazione in musica barocca e musica sacra.
Particolarmente specializzato nel repertorio vocale e strumentale dal rinascimento  al barocco fino al settecento. Si distingue inoltre nell’interpretazione della grande scuola corale contemporanea italiana ed europea.  Le sue performance sono state recensite da autorevoli riviste specializzate quali L’Opera e Classic Voice.
Apprezzato per la puntuale cura filologica e della prassi esecutiva, ha all’attivo numerosi concerti in Italia e all’estero, e cinque primi premi assoluti in concorsi nazionali ed internazionali. Ha collaborato con musicisti quali Nevila Kalaja, Francesco Zingariello, Yoko Takada, Federico Mondelci, Giuseppe Liberto, Paolo Marzocchi, Adriano Pennino, Salvatore Accardo, Ivan Fedele, e direttori quali Gianluigi Gelmetti, Alberto Veronesi, Antonio Cericola, Daniele Agiman, Filippo Maria Bressan, Marcello Panni, Luciano Acocella, ed altri. E’ stato maestro del coro per l’Accademia del Teatro di Cagli, il Festival Lirico di Casamari, la Stagione Lirica di Lecce presso il Teatro Politeama Greco,  e la Fondazione dell’ orchestra Ico T. Schipa. di Lecce . Ha inoltre collaborato con l’Orchestra  della Magna Grecia di Taranto, l’orchestra Ico di Bari,  la Lecce Baroque Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Savona e Voxsonus (orchestre filologiche con strumenti originali barocchi).
E’ uno dei compositori della Messa di Santificazione di S. Pio da Pietralcina, eseguita nel 2002 da S. Pietro (Vaticano) in Mondo Visione nel 2002 in collaborazione con la Cappella Sistina. Nel 2012 ha eseguito, con l’Orchestra Sinfonica di Lecce, in prima assoluta in tempi moderni la propria edizione critica della Messa in Re magg. di L. Leo pubblicata nel 2013.
Ha diretto l’Orchestra Sinfonica T. Schipa di Lecce, L’Orchestra Ico della Magna Grecia, l’Orchestra da Camera di Durazzo, la Filarmonica Nino Rota, la Lecce Baroque Orchestra, il Coro Regionale ARCoPu, il Coro Giovanile Italiano, il Coro Giordano di Foggia, Apuliae Chorus, l’Eurocorolirico, il Coro Lirico di Lecce, il Coro Regionale Arcopu, L.A. Chorus.
All’attività concertistica affianca anche quella didattica; è riconosciuto nella didattica vocale sia antica che belcantistica ed è stato docente per la Feniarco presso l’International Study Tour di Alpe Adria Cantat.
Attualmente è direttore stabile del Coro Polifonico Parsifal e di Voxsymposium, direttore principale della Filarmonica Nino Rota e dell’Orchestra da Camera dell’Academia dei Concerti.